Il Marketing Manager



Il Marketing Manager. Spesse volte risolutivo in azienda

Cosa fa un Marketing Manager? Chi è costui? Di cosa si occupa in azienda?


Vediamo adesso di cosa si occupa un Marketing Manager. Il Marketing Manager è la persona che all'interno di una azienda si occupa di ricercare, condividere, analizzare, applicare e tradurre operativamente tutte quelle strategie che porteranno l'azienda stessa al successo o nel caso di aziende grandi si occupa, come responsabile, di una linea di prodotti, o di una branca dell'azienda (pensiamo alle multinazionali). Ha la responsabilità, insomma, di applicare ai dati che gli pervengono, la giusta e corretta interpretazione. Egli non fa altro che analizzare i punti di forza e di debolezza dell'azienda (trasformando i punti di debolezza in punti di forza) e le opportunità e le minacce che arrivano dal mercato e dall'andamento dell'economia (trasformando le minacce in opportunità o almeno conoscere quale decisione prendere nel caso si presenti la minaccia preventivata). Insomma dalla analisi dei dati che raccoglie, riesce a concatenare tutti gli anelli della catena (l'azienda) sapendo perfettamente che la catena è resistente e solida tanto quanto lo è il suo anello più debole. Niente è lasciato al caso....




Quali sono le sue competenze.

Al Marketing Manager sono richieste, quindi, una buona conoscenza della disciplina dell'economia aziendale (organizzazione e controllo di gestione), la capacità di analizzare dati (elementi di statistica, ricerche di mercato), di pianificare una serie di attività e di gestire un budget, un'approfondita conoscenza dei canali di distribuzione commerciale, delle tecniche di vendita, le tecniche del marketing strategico e della comunicazione, del prodotto, del settore e dei mercati di riferimento.
Quindi possiamo dire che il responsabile del Marketing in un'azienda è una persona che ha delle competenze multidisciplinari: conosce i principi della comunicazione, opera su piattaforme di statistica applicata, riesce a comprendere l'essere umano ed il suo rapporto nella società (sociologia), è anche una persona esperta di diritto ( nelle aziende che operano all'estero è importante avere delle conoscenze di diritto internazionale), creativo, lungimirante, insomma in una sola parola possiamo definirlo un personaggio di cultura aziendale poliedrica.
Certo, non fa tutto da solo. Si avvale di un team che gli viene messo a disposizione dalla Direzione Generale o Commerciale dell'azienda, che dovrà saper gestire, organizzare, renderlo efficace nelle azioni ed efficiente nelle metodologie che il team stesso applica.
Il suo lavoro lo svolge prevalentemente in azienda. Ma le visite a clienti particolari, fiere, fornitori, ecc, sono frequenti. Ha un orecchio molto sensibile a ciò che le persone vicino all'azienda dicono. Analizza gli stati d'animo della forza commerciale, che dovrà applicare e tradurre ciò che egli ha elaborato, spiega al Top Management il perchè di determinate scelte ed è sempre tenuto a provare ciò che dice. Elabora un piano Marketing che può essere ad un anno a tre anni o a cinque e più anni. Tale Piano di azione sarà ciò che l'azienda ed i suoi uomini tutti dovranno seguire. Ma è anche chiaro che sarà pronto a rivederlo ed aggiornarlo ogni qualvolta cambiano le condizioni del mercato.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento